L’idillio tra David Lynch e il canale Showtime sembra essere definitivamente finito.
Dopo l’annuncio dato a ottobre scorso sul ritorno di Twin Peaks nel 2016, ieri è arrivata una nuova (amara) notizia: l’accordo tra il network e il creatore della serie culto è saltato.

Lynch ha confermato la notizia su tutti i social, spiegando che, dopo un anno e 4 mesi di trattative, lascia la produzione perché non gli sono stati offerti abbastanza soldi per portare avanti la stesura del terzo capitolo come avrebbe desiderato.

Ecco il messaggio apparso ieri notte sulla sua pagina Facebook:

twin-peaks-01

Il regista afferma inoltre di aver già iniziato a chiamare cast e produzione per informarli della decisione presa, anche se lo show potrebbe essere riportato in vita lo stesso dal canale Showtime.
Lynch non nasconde il proprio rammarico nemmeno su Twitter:

twin-peaks-02

Una sorpresa pasquale decisamente amara per noi fan della serie, che da mesi aspettavamo il ritorno in grande stile di quella che è stata una delle serie migliori di sempre.
Resta da capire cosa ne sarà del sequel, ora che il creatore ha abbandonato il progetto.