Avete già attivato la modalità “occhi a cuoricino”? Allora partiamo subito con qualche idea per sorprendere i vostri amori nel giorno più zuccheroso dell’anno!

Due sono i regali che mai vorrei ricevere per S.Valentino: cioccolatini (i bagordi natalizi sono ancora troppo vicini per ricominciare) o un profumo qualunque, la cui fragranza è sembrata inebriante solo perché la commessa era in possesso di armi abbastanza convincenti e persuasive…

Mi piacerebbe molto, invece, ricevere in regalo, e quindi regalare a mia volta, tonnellate di fotografie, belle e stampate, da guardare e riguardare senza dover necessariamente scorrere le immagini di computer o smartphone o affini. Ne vorrei avere così tante da riempire volumi e volumi di album in stile enciclopedico, oppure tappezzare i muri di casa, per potermi poi incantare guardandole mentre faccio altro…se non è romanticismo questo!!!

E, a proposito di tappezzare i muri con le foto, con questo DIY vi darò qualche dritta su come creare una bellissima cornice, spendendo pochissimo, ovviamente!!!

Per realizzare questo progetto occorrono:

materiali-diy-cornici

– cartone rigido;

– fogli di rivista;

– ritagli di carta da regalo o comunque colorata;

– foglio lucido trasparente;

– colla vinilica diluita pochissimo;

– forbici;

– filo di lana colorata o spago;

perforatrice per carta.

 

Iniziamo ritagliando due rettangoli di cartone delle stesse dimensioni. Scegliete voi la grandezza, tenendo conto della dimensione della foto che volete incorniciare (i miei rettangoli sono, ad esempio, 22×18 cm).

Posizionate la foto al centro di un rettangolo, tracciatene il contorno e poi, con l’aiuto delle forbici o di una taglierina, tagliate il contorno. Fate lo stesso con il secondo rettangolo.

ritaglio-cartoncini-cornici-diy

Il primo rettangolo è la parte anteriore della nostra cornice; il secondo è la parte posteriore (il rettangolo più piccolo ci servirà per inserire e proteggere la foto).

Ritagliate un altro rettangolo, questa volta utilizzando il foglio lucido, e attaccatelo alla parte anteriore della cornice.

cornice-diy-cartoncino

Ora rivestite la parte posteriore con la carta colorata che avete scelto.

rivestimento-carta-colorata-cornice-diy

Ricordate di lasciare i bordi di carta colorata molto abbondanti, perché ci serviranno per unire le due parti della cornice.

Passiamo ora ai fogli di rivista: riduceteli in fascette larghe 2 cm circa.

ritagli-riviste-diy-cornice

Potete decidere di dare più omogeneità al lavoro scegliendo fogli in cui predomina lo stesso colore (io ad esempio, ho scelto il rosso). Di grande aiuto sono, in questo senso, i cataloghi di arredamento o le riviste per la casa.

Ripiegate ogni fascetta su se stessa, seguendo il lato lungo e ottenendo così delle striscioline. Arrotolatele una ad una ottenendo delle piccole girelle, che chiuderete con pochissima colla (per arrotolarle, potete aiutarvi utilizzando uno stecco sottile).

rotolini-carta-per-cornici-diy

Dopo aver accumulato rotolini in gran quantità, iniziate ad applicarli sulla parte anteriore della cornice (ovviamente non sul lato in cui abbiamo attaccato il foglio lucido), seguendo il contorno del rettangolo.

cornice-finita-diy

Dopo aver ricoperto tutta la superficie di rotolini, inserite un pezzetto di filo di lana o di spago tra le due metà e attaccatele l’una all’altra con una mano abbondante di colla.

Lasciate asciugare, tagliate via la parte di carta in eccesso (per un lavoro più preciso, potete fare quest’operazione prima, in modo da foderare con la carta in eccesso anche la parte anteriore e poi ricoprite tutto con i rotolini colorati).

A questo punto inserite la foto e appendete la nostra bellissima cornice alla parete.

cornice-sulla-parete

…ultimo ritocco: per coprire il chiodo ho usato un rotolino di cartone avanzato…

Buon lavoro e alla prossima!!!