Se Pechino Express vi ha fatto venire voglia di Vietnam, a Milano ci sono un paio di mostre che fanno per voi.

In occasione del quarantennale delle relazioni diplomatiche tra l’Italia e il Vietnam, infatti, il Museo del Risorgimento ospita, fino al 31 ottobre, alcuni appuntamenti importanti, durante i quali si potranno ammirare due rassegne di arte vietnamita, una più classica e una un po’ diversa dal solito.

La prima, I colori del Vietnam, mette a disposizione del pubblico alcune opere di pittura moderna di artisti del calibro di Maj Trang Fredriksson, Vuong Pat Cam, Le Minh, Tran Anh Tuan, Tran Trung Thanh, Tran Manh Linh e Tran Gia Tung; la seconda, Abiti tradizionali delle donne Ao Dai, è un’interessante esposizione sui costumi vietnamiti, a cura della stilista Lan Houng.

Le mostre sono entrambe a ingresso libero.

Sempre a Palazzo Moriggia, ci saranno anche alcune conferenza a tema:

Vietnam – Storia e Cultura, venerdì 25 ottobre alle 15:30;

Vietnam 1973-2013. Storia letteraria, diplomazia e economia, giovedì 31 ottobre sempre alle 15:30.

Ma non è finita qui. Sempre nell’ambito delle Giornate Vietnamite a Milano, ecco altri appuntamenti per tutti i gusti:

– sabato 26 ottobre, a Palazzo Clerici, si terrà la Sfilata di moda vietnamita dello stilista Hoang Hai (ingresso a inviti);

– dall’11 al 15 novembre, alla Camera del Lavoro di Milano, ci sarà una mostra fotografica sulla solidarieta? tra Italia e Vietnam negli anni sessanta e settanta (ingresso libero);

– dal 30 novembre all’8 dicembre, a Rho, L’Artigiano in Fiera ospiterà lo Spazio dell’artigiano vietnamita;

– sabato 30 novembre, all’Hotel Michelangelo, l’Associazione di Amicizia Italia – Vietnam organizzerà una Cena di Solidarietà (ingresso a inviti).

Tutte le informazioni le potete trovare sul sito del Museo del Risorgimento e sul sito dell’Ambasciata del Vietnam in Italia.