Mancano due settimane ad Halloween e quindi sono già in ritardo per i miei spaventosi acquisti.

Mi piace travestirmi per questa festa per due principali motivi: più sei orrendo più il tuo vestito è riuscito, non è necessario spendere molto per ottenere un look davvero pauroso (tra l’altro la mattina, quando mi alzo presto, sarei già abbastanza credibile).

Ecco quindi i 3 gadget che possono risolverti la serata di Halloween, attorno ai quali costruire il tuo look da brividi:

– I vampiri ancora oggi vanno per la maggiore. Dal successo di Twilight in poi non è più stato come prima. Dimenticatevi il vecchio Conte Dracula, i succhia sangue di oggi sono sexy e bellissimi, a tratti abbronzati. Proprio per questo non dovrete nemmeno procurarvi un mantello, vi basteranno i denti per diventare vampiro di sicuro successo.

Questi si modellano sui vostri canini, si possono riporre nella piccola confezione a forma di bara e si possono riutilizzare più volte.

– Un altro fenomeno che non vede crisi è quello degli zombie. Più sei verde e in putrefazione più sei figo. Essere zombie è quasi più cool di essere hipster, tanto che le persone nel tempo libero si vestono da zombie e camminano in gruppo per le strade. Per questo, per Halloween, ti basterà un cerchietto mannaia, un po’ di passata di pomodoro e un paio di jeans strappati per diventare un fantastico morto vivente (cosa che, tra l’altro, ti riesce già benissimo tutti i lunedì in ufficio).

– Per chi vive ancora negli anni ‘90 e non vuole rinunciare alla tradizione (tipo vedere Hocus Pocus la sera di Halloween invece che andare in discoteca) il vestito perfetto è quello da strega. Certo, dovrai compensare l’estrema banalità dell’idea, ma sarà sufficiente un cappello sexy e un po’ di malizia per conquistare il cuore di tutti i mostriciattoli in giro per la festa.

 

 

Shopping di Halloween: gadget