Se devo trovare un difetto alla fotografia digitale è quello di averci fatto perdere il piacere della stampa. Le foto sono diventate un prodotto così di massa che oramai non facciamo altro che archiviare giga e giga di scatti che presto o tardi cadranno nel dimenticatoio…
Un vero peccato.
Per un po’ di tempo ammetto di essere caduto anche io in questo errore fino al momento in cui, di ritorno da un laboratorio di stampa FINE ART, non ho potuto più fare a meno di stampare le immagini a cui ero più affezionato… (qui sotto la postazione dalla quale sto scrivendo questo post).

stampa-aeroplano-carta-fotografica

Inutile negarlo: le foto stampate sono più belle, più vive.

La promessa doverosa è che stampare è un lavoro non semplice: per arrivare all’eccellenza occorre un approfondito studio non solo delle stampanti ma anche dei diversi tipi di carte fotografiche. Non mi dilungherò troppo quindi nel mondo del FINE ART, magari oggetto di un prossimo post.
Rimaniamo quindi nel mondo della stampa “casalinga”, dove è comunque possibile togliersi parecchie soddisfazioni!
Classificata tra le stampanti fotografiche per la casa, la CANON Pixma IP 8750 offre funzioni da stampante professionale con un rapporto qualità prezzo davvero interessante!

Semplicissima da installare, dotata di funzionalità wireless, vi permetterà infatti di ottenere stampe di grande formato (A3+ ovvero 329 x 423 mm!) direttamente dal vostro cellulare o tablet!
E’ dotata di un sistema a 6 inchiostri e prevede l’utilizzo della cartuccia del grigio per un maggiore dettaglio nel colore e un risultato ottimo nel bianco e nero!
Unica cosa che mi è dispiaciuta è la mancanza dei profili colore (i profili ICC) ad HOC per le varie carte fotografiche. Un fattore che avrebbe ulteriormente migliorato la qualità finale delle stampe.
Inutile lamentarsi però, parliamo comunque di un prodotto che con un costo intorno ai 350 euro sarà in grado di regalarvi stampe davvero ottime!
Non resta che selezionare i vostri scatti preferiti e ordinare qualche cornice!