Chi lo dice che lo shopping di lusso si fa solo nelle grandi città?

Se è pur sempre vero che le scintillanti boutique milanesi non hanno eguali nel resto d’Italia e pochi nel resto del mondo, l’interesse dei grandi brand internazionali è oramai rivolto anche alle cosiddette città di provincia.

Nel raffinatissimo centro storico di Varese, ad esempio, è facile trovare store a insegna Hermès, Gucci e Dior, mentre Verona è stata scelta per l’apertura del secondo punto vendita italiano di Excelsior, dove ha trovato spazio anche un ampio corner di Tiffany & Co.

E se Forte dei Marmi, Portofino e Capri sono dotate di veri e proprio shopping district che fanno impallidire le capitali della moda globale, Torino sta vivendo una vera e propria stagione di rinascita, con aperture importanti come Prada, Car Shoe e Jo Malone.

Ma la nuova frontiera sembra essere il Sud Italia e così, dopo Bari, considerata – a torto o a ragione – una sorta di Milano del Mezzogiorno, è arrivata l’ora di Palermo.

Dopo il restyling de La Rinascente e l’ampliamento della boutique Louis Vuitton, sono pronti a sbarcare lungo l’elegante via Libertà Michael Kors, Falconeri e addirittura Tiffany & Co.

Che il lusso segni l’inizio di una nuova era per il nostro Paese?