Il sogno di tanti appassionati di telefilm? Possedere oggetti e abiti dei personaggi tv.
Dal completo firmato di Barney Stinson, al meraviglioso letto di Blair Waldorf. Dal divano del Central Perk, ai deliziosi golfini di Bree Van de Camp.
Sono finiti i tempi in cui dovevamo spulciare il web per trovare informazioni su oggetti e abiti di scena.

Da oggi, grazie a Lookly, potremo semplicemente acquistarli direttamente dal nostro smartphone.

Lookly è un’app sviluppata interamente da un team di giovani italiani che permetterà agli spettatori di “inquadrare” gli oggetti desiderati sullo schermo e, semplicemente grazie a una foto, avere tutte le informazioni necessarie: punti vendita, prezzo, brand.

Il servizio è attualmente dedicato alle aziende, in attesa di siglare degli accordi con le varie case di produzione che potrebbero portare, in futuro, all’organizzazione di veri e propri movie-tour nei set televisivi.

Il team che ha sviluppato Lookly si è aggiudicato pochi giorni fa il Premio Ford 2015 dedicato alle start up più promettenti, in occasione della nuova edizione di StartupBus.

Marco Geresia (Team Leader) ha così commentatoil successo di Lookly: “I fan desiderano che il loro rapporto con film e serie tv non sia solo puro consumo, ma un’esperienza di condivisione; spesso il successo e l’elevazione allo stato di ‘cult’ di alcuni prodotti è strettamente legato alla presenza all’interno di film e serie tv.
Grazie agli input ricevuti durante l’incontro con Ford abbiamo potuto raffinare l’idea e le caratteristiche del servizio, che sarà community-based e offrirà anche un’esperienza ludica, tramite, quiz, classifiche e giochi social.

Il product placement, già ampiamente sdoganato e fonte di introiti per le case di produzione, potrebbe abbracciare, grazie a Lookly, una nuova e ampia fetta di mercato.

streetsign2

lead_960

Friends-TV_Show-Monica_Apartment_Set-01

DH072301

Fonte: WebNews