Quante volte avete visto Mary Poppins e quante volte avreste desiderato ordinare casa semplicemente schioccando le dita?

No, non vi sto per svelare il suo segreto, purtroppo solo la migliore e più cara fra le donne delle pulizie può offrirvi questa magia. Posso però suggerirvi un modo pratico e molto più economico per organizzare i propri oggetti in modo efficiente e perché no anche spiritoso.

Insomma non basterà un pò di zucchero ma potrete organizzare gli oggetti di uso quotidiano in simpatiche scatole, che in alcuni casi possono costituire veri e propri pezzi d’arredamento e di desgin.

Oggi vi propongo queste:

Boite a…: colorate, spiritose e originali, questa azienda francese offre scatole per ogni esigenza. Porta farina, zucchero, dadi, caffè per la cucina; porta fazzoletti, cotone, smalti, trucchi e gioielli per il bagno; svuota tasche, porta telecomandi e porta chiavi per la sala. Insomma c’è una scatola praticamente per tutto.

composite_dlp

Seletti: le scatole di design che arredano anche un po’ la casa. Della linea Pantone se preferite il colore, di quella tradizionale per le case più eleganti. Porta lettere, porta medicinali e scatole da viaggio, per chi non vuole rinunciale allo stile nemmeno quando si parla di scatole.

seletti
pantone_01
Lego box: ecco la soluzione per i più geek. Le scatole per i più piccoli o anche per i nerd un po’ più grandi. La Lego ha disegnato questa serie di scatole porta oggetti che riprendono i celebri mattoncini colorati. In questo caso mettere in ordine rischia di diventare veramente divertente, non fatevi prendere la mano…

composite_lego