Ho già parlato di quanto possa essere facile fare un regalo di San Valentino che sia gradito e che ci costi davvero un piccolo sforzo.

Non vi ho parlato però dei regali che dovete assolutamente evitare, perché ce ne sono e possono davvero trasformarsi in un boomerang. Uomini avvisati…

Ecco quindi i 5 regali da non fare a San Valentino:

1 – Il regalo che avevi comprato per la tua ex – Tanto non lo scoprirà mai, o almeno questo è quello che penserai, rigirando tra le mani quel regalo che avevi preso per la tua ex e che non le avevi mai dato perché nel frattempo ti aveva mollato, proprio il giorno di San Valentino, la stronza. Il regalo è bello, l’hai anche pagato parecchio, perché non regalarlo alla tua attuale ragazza? Errore. Le donne scoprono sempre tutto, te lo leggeranno negli occhi, se non sarai tu il primo a confessare fra le lacrime. Come dice Ligabue, ‘le donne lo sanno, lo sanno da sempre, lo sanno comunque per prime’, ed è proprio così credetemi. Se non saranno i social network, sarete voi a lasciarvelo scappare parlando nel sonno, non c’è scampo.

2 – Peluches ti amo – parlo di quel pupazzetto, orsetto o cagnolino che sia con in mano un cuore con magari scritto sopra ti amo. Quello che trovi all’Autogrill, e pensi sia perfetto come regalo last minute salva San Valentino, è una pessima idea. Penso sia uno dei regali più ignoranti che possiate trovare. Se non avete 14 anni, almeno. In quel caso possiamo passarlo come errore di gioventù e trovarlo persino tenero. Dopo i 14 è severamente vietato, piuttosto vi consiglio di comprarle un gratta e vinci: visto che non è chiaramente fortunata in amore, avrà buone occasioni di vincere al gioco.

3 – Cioccolatini, se lei è a dieta – il regalo per eccellenza di queste feste si può rivelare la peggiore idea di sempre. Se la vostra compagna è a dieta, lo sapete, già sarà nervosa, e anche parecchio. In più, vedersi regalare degli irresistibili dolcetti le farà venire un diavolo per capello. Voi non capite la fatica che lei sta facendo per essere magra e bella per voi e vi mettete a sputate su tutti i suoi sacrifici. E non provate a giustificarvi con un ‘non sapevo fossi a dieta’, perché sicuramente lei ve ne ha parlato almeno 300 volte mentre voi, distratti al telefono, stavate giocando alla Playstation.

4 – Qualcosa per la casa – San Valentino, come Natale dopotutto non è l’occasione ideale per regalarle il ferro da stiro nuovo di cui avete tanto bisogno perché l’altro si è appena rotto. Non fate mai questo errore, perché al posto di un anno d’amore lei vedrà solo un anno di camicie vostre da stirare, e questo non vi aiuterà a ottenere altro che una colf in meno a vostra disposizione.

5 – Prodotti di bellezza – attenzione a questo tipo di regali, perché sono ‘false friend’. L’idea di regalare prodotti di bellezza, make up, creme meravigliose, sembra così perfetta per San Valentino che anche un professionista potrebbe essere ingannato. In realtà può accadere, anche spesso, che la mente malata di noi donne inizi a elaborare pensieri contorti per arrivare, anche facilmente, a immaginare che il vostro pensiero sia mirato a renderla più bella, più snella e più soda, perché evidentemente non lo è abbastanza, perché, anche se si spacca di addominali tutte le maledette mattine, non assomiglia minimamente ad un angelo di Victoria’s Secret su cui vi ha scoperto a sbavare ogni santo giorno.