Come anticipato nel precedente post, anche in questo e nel prossimo vi darò qualche dritta per riutilizzare in modo utile gli stecchi di legno dei gelati. Se siete delle collezioniste incallite e compulsive di qualsiasi cosa come me, allora nel vostro arsenale non possono assolutamente mancare gli oggetti realizzati con questi tutorial!

Dopo il ventaglio, ho pensato che per completare il kit della perfetta crafter in spiaggia non poteva mancare un bel segnalibro!
Non so voi, ma io non ho ancora ceduto al fascino degli ebook, quindi, in attesa di quel giorno, con almeno cinque libri in corso (o in corsa) di lettura, solo un bel po’ di segnalibri possono salvarmi dal caos totale!
Il nostro caro stecco si presta benissimo a questo utilizzo ma, ovviamente, con qualche ritocchino!
Per realizzare questo DIY occorrono:

materiale-segnalibri-stecchi-gelato

– stecchi di legno;
– bottoni colorati;
– tempere colorate e pennello;
– colla;
– carta colorata;
– forbici normali e a zig zag.

Iniziamo dagli stecchi: possiamo dipingerli e colorarli con le tempere o rivestirli con la carta.

stecchi-gelato-colorati

Fatevi aiutare dai vostri bimbi, fa niente se il risultato non è proprio perfetto!
Sono già belli così e potrebbero essere anche pronti per essere utilizzati, ma per arricchirli un po’ basta veramente poco e, ad esempio, gli origami vengono in nostro aiuto. Ciò di cui abbiamo bisogno, quindi, sono dei quadrati di carta colorata (12x12cm).

carta-colorata-stecchi-gelato-segnalibro

Vediamo un paio di esempi:
– nel mio post precedente, quello del ventaglio, vi suggerivo di non buttare via gli avanzi di carta… ed ecco perché.

barchetta-segnalibro-stecco-gelato

Con la stessa carta e lo stesso decoro “effetto pizzo” ho rivestito lo stecco e ricavato un quadrato che è poi diventato una bellissima farfalla, applicata poi con la colla sullo stecco.
Ecco il link per il tutorial dell’origami (molto più immediato e comprensibile in questo caso rispetto alle foto).

Ecco un altro esempio:

girandola-stecco-gelato-diy

Per creare questo segnalibro, invece, ho rivestito e lucidato lo stecco con la carta velina e ho sovrapposto il quadrato di carta a righe gialle a uno di carta velina dello steso colore, utilizzato per il legnetto per dare più vivacità alla girandola, ottenuta sempre con la tecnica origami, poi bloccata con un bottoncino in tinta.
Ecco il tutorial per la girandola.

Troppo carini, vero? Divertitevi a realizzarne di diversi con l’aiuto dei vostri bimbi!
Buon lavoro e alla prossima.