Il panico da regali di Natale è ufficialmente entrato a far parte della nostra vita quotidiana, esattamente il giorno dopo Tutti i Santi, che ansia! Nemmeno noi che siamo lontani fisicamente dagli amici e viviamo in un altro paese l’abbiamo eluso. Spesso ci sentiamo chiedere, soprattutto dai parenti, i nostri desideri: per loro non è cosi facile visto che siamo degli espatriati, ma fa sempre piacere regalare qualcosa per far sapere che sei nei pensieri di qualcuno. Non condividendo più le abitudini quotidiane o le esigenze casalinghe, diventa difficile fare un regalo utile a chi è lontano.

Che cosa regalare a Natale a un espatriato?

Per facilitarvi con gli acquisti natalizi, abbiamo stilato una lista dei regali di Natale per gli espatriati. Ovviamente, ogni riferimento è puramente casuale.

GoPro – Succede spesso che la voglia di avventura di un espatriato aumenti quando si trasferisce in un altro paese. Sarebbe bene immortalare i posti nuovi che visita e le esperienze nuove che vive con una buona e compatta macchina fotografica. GoPro, o simili, è il prodotto ideale, con tutti gli accessori che ne seguono.

Kindle, regali di Natale

Kindle – Quando una persona espatria, si trova davanti a un “problema”: in quale lingua leggere un buon libro? Di solito noi alterniamo un libro in italiano e uno in lingua, ma non abbiamo abbastanza spazio per un’intera libreria che contenga i libri che vogliamo leggere! Inoltre, se si vuole leggere in italiano, non sempre si trovano in libreria dei libri nella lingua natia e non si può certo fare dei viaggi verso casa solo per dei libri. Ecco che entra in gioco un e-reader, un compatto tablet che può contenere migliaia di libri nel formato, lingua e grandezza che si vuole. Perfetto per chi non ha a disposizione una libreria!

Moka

Moka – Non c’è italiano che si rispetti all’estero che non abbia una moka! Di quelle giuste, non del cinese. Un buon espresso del bar non è così semplice da trovare in una caffetteria. Soprattutto, dipende dal paese in cui ti trovi! Il caffè si può anche trovare di qualità, ma la moka no, purtroppo. Bialetti & co. produce molte caffettiere colorate per due persone e siamo certi che sarebbe un regalo apprezzatissimo.

Valigia leggera – Scegliere cosa mettere in valigia per un trasferimento avendo i kg contati non è per niente facile e, chi si è trovato a farlo, ci darà sicuramente ragione. Due chili possono fare la differenza (sono un paio di stivali e una borsa in più!). La valigia, in questi casi, gioca un importante ruolo. Ora, le più grandi case di produzione di trolley vendono valigie capienti, super leggere e comode. Quello che ci vuole per un fare un bel regalo a un espatriato! Così, dopo le vacanze di Natale, torna nel suo paese adottivo carico di prelibatezze italiane culinarie difficili da trovare al di fuori del Bel Paese.

Valigia leggera

Cornice digitale – La nostalgia si fa sentire quando meno ce lo si aspetta, nei momenti più impensabili, in un pomeriggio di una domenica nuvolosa. Per sopire questa mancanza, di solito si fa un colpo di telefono o si manda una mail, ma la risposta potrebbe non essere sempre immediata (dipende da se e quante ore di fuso ci sono). Una cornice digitale dove poter caricare migliaia di foto potrebbe decisamente essere il regalo ideale per chi vive lontano da casa. Un espatriato in questo modo può godersi foto vecchie e nuove e sentirsi meno lontano.

Se ancora avete dubbi su cosa regalare a Natale a un espatriato, contattaci e ti sapremo dare una mano in base a esigenze e budget ☺.