Sarà capitato anche a voi di arrivare a casa la sera tardi, magari dopo una lunga giornata di lavoro e una cena dove avete bevuto uno/due bicchieri in più, e di iniziare a sparpagliare i vostri bijoux tra il bagno e la camera da letto… no?
Beh a me spesso, poi ovviamente il mio marito-di-fatto inizia a lamentarsi di quanto sono disordinata e così non si può andare avanti e bla bla bla…
Così l’altro giorno ho deciso di produrmi un porta bijoux con quello che già avevo: piatti e tazzine che non usavo più, un po’ di attack e LET’S DO IT:

Occorrente:

1 piatto fondo
1 piatto da dolce
1 scodellina da macedonia
2 tazzine del caffè
Attack

Prendete il piatto fondo e una tazzina e spargete un po’ di colla sul suo retro, poi posizionatela nel centro del piatto fondo. Attendete qualche minuto, circa una decina, poi mettete un po’ di colla sul bordo superiore della tazzina e appoggiate sopra il piatto da dolce. Attendete nuovamente qualche minuto. A questo punto prendete la seconda tazzina, incollate il fondo nel centro del piattino e attendete l’asciugatura. Ora incollate la scodellina sulla tazzina et voilà…