Con questo caldo, con questo sole, con questo cielo è inevitabile iniziare a fare qualche pic nic.

Mangiare all’aria aperta mette molto più appetito (come se ne avessimo bisogno), fa sembrare tutto più buono e ci tira su il morale come solo la primavera riesce a fare. Nel weekend, in città, al parco, ma anche in pausa pranzo per spezzare la giornata in ufficio, il pic nic si può fare ovunque, approfittiamone finché il caldo torrido dell’estate ci costringerà a rinchiuderci in casa con l’aria condizionata al massimo.

Ovviamente, come in tutte le cose, se le facciamo, le facciamo bene. Anzi, dobbiamo essere dei maledetti professionisti, quindi attrezzati di tutti i gadget e gli oggetti top per organizzare il pic nic perfetto.

Ecco quindi cosa non può mancare nel vostro cestino per il pic nic:

bento box detto anche la schiscetta, per gli amici, è il contenitore perfetto per portare in giro il vostro pasto, mantenerlo fresco, scaldarlo nel microonde, magari tirarlo fuori direttamente dal frigorifero. Su monbento si può anche personalizzare con i colori che preferite: divertente.

borsa frigo per mantenere fresco il tuo bento box, per portarlo in giro senza rinunciare allo stile. Ovviamente non potete usare la borsina frigo della nonna, sarebbe da sfigati, la vostra borsa frigo deve essere come minimo disegnata da Philippe Starck. La più bella è la Brown Paper Bag in versione lunch bag: must have.

plaid, fondamentale perché, si sa, ogni pic nic che si rispetti è fatto anche dalla pennica che si fa subito dopo, se no non c’è gusto. Il grande classico è quello dell’Ikea, lo stendi a terra, lo sporchi di sugo, ci fai quello che vuoi, per quello che costa è praticamente usa e getta, colorato e allego, occupa poco spazio: pratico.

casse per iPhone, perché all’aperto, sotto il sole e con del buon cibo, a parte la compagnia, manca solo della buona musica. Musica che hai su Spotify e che grazie al tuo iPhone e a un piccolo altoparlante puoi condividere con tutto il parco, per la gioia dei tuoi vicini di pic nic. Piccole e bellissime le casse di Jawbone: spaccano.

occhiali da sole, quelli pieghevoli, perché occupano poco spazio e perché sono comodi, pratici e soprattutto fighissimi. I Wayfarer folding della Ray-Ban personalizzabili: mai più senza.