Si sono svolti ieri presso il Forum di Inglewood (California) gli MTV Video Music Awards, evento dedicato alla celebrazione degli artisti, ma soprattutto dei videoclip più originali, spettacolari e memorabili degli ultimi 365 giorni.

Come di consueto, Music Television ha messo in piedi uno show ricco di sorprese, di ospiti e di performer, un contorno saporito e variegato tra una premiazione e l’altra.

La regina assoluta dei VMAs quest’anno è stata Beyoncé, omaggiata con tre awards grazie ai video di “Drunk In Love” (categoria “Best Collaboration“) e di “Pretty Hurts” (nelle categorie “Best Cinematography” e “Best Video With a Social Message“). Non contenta, Miss Knowles si è portata a casa un riconoscimento ancora più prestigioso, il “Michael Jackson Video Vanguard Award“. A rendere ancora più incredibile questa serata trionfale ci hanno pensato gli organizzatori dell’evento, che hanno fatto consegnare quest’ultimo premio al marito di Beyoncé, Jay-Z, accompagnato dalla piccola Blue Ivy.
Dulcis in fundo, la cantante ha regalato al pubblico un’esibizione indimenticabile durata più di 10 minuti, ve la riproponiamo a seguire.

Anche Miley Cyrus ha conquistato la scena, ma in modo diametralmente opposto rispetto all’anno scorso, quando si era data al twerking insieme a Robin Thicke (ricorderete tutti la performance che ha fatto scandalo e che ufficialmente avviato la svolta trasgressiva di Miley, ex Hannah Montana di Disney). La cantante ha deciso di sorprendere il pubblico mandando un amico a ritirare il suo premio nella categoria “Video of the Year“, vinto grazie a “Wrecking Ball“. La vera novità risiede nel fatto che, mentre nel 2013 la trasgressione ha fatto da padrona, questa volta Miley – nelle vesti dell’amico Jesse – ha portato l’attenzione di tutti sul tema dei senzatetto e sull’importanza di dare un aiuto concreto a coloro che lottano ogni giorno per sopravvivere e avere una vita dignitosa.

Prima di lasciarvi alla lista completa dei vincitori della serata vorrei segnalarvi Sia e il suo videoclip per il singolo “Chandelier“: tenete d’occhio questa artista, perché nei prossimi mesi – e anche in uno dei miei prossimi articoli – ne sentirete molto parlare. Non perdetevi il video di “Chandelier”, è davvero accattivante e ha come protagonista la giovanissima e talentuosissima ballerina Maddie Ziegler.

Last but not least, ecco a voi tutti i vincitori degli MTV Video Music Awards 2014!
BEST HIP HOP >>> Drake ft. Majid Jordan – “Hold On (We’re Going Home)”
BEST MALE >>> Ed Sheeran ft. Pharrell – “Sing”
BEST FEMALE >>> Katy Perry ft. Juicy J – “Dark Horse”
BEST POP >>> Ariana Grande ft. Iggy Azalea – “Problem”
BEST ROCK >>> Lorde – “Royals”
MTV ARTIST TO WATCH >>> Fifth Harmony – “Miss Movin On”
VIDEO OF THE YEAR >>> Miley Cyrus – “Wrecking Ball”
BEST LYRIC VIDEO >>> 5 Seconds Of Summer – “Don’t Stop”
BEST COLLABORATION >>> Beyoncé ft. Jay-Z – “Drunk In Love”
MICHAEL JACKSON VANGUARD AWARDS >>> Beyoncé
MTV CLUBLAND AWARD >>> Zedd ft. Hayley Williams – “Stay the Night”
BEST VIDEO WITH A SOCIAL MESSAGE >>> Beyoncé – “Pretty Hurts”
BEST CINEMATOGRAPHY >>> Beyoncé – “Pretty Hurts”
BEST EDITING >>> Eminem – “Rap God”
BEST CHOREOGRAPHY >>> Sia – “Chandelier”
BEST DIRECTION >>> DJ Snake & Lil Jon – “Turn Down For What”
BEST ART DIRECTION >>> Arcade Fire – “Reflektor”
BEST VISUAL EFFECTS >>> OK Go – “The Writing’s On the Wall