Non di soli gattini vive l’uomo. E, per fortuna, nemmeno di sole spiagge al tramonto ritratte con un unico scopo, ovvero quello di far dire ai rosiconi: «Ehi, ma che splendidi piedi che hai!».

Se foto “nature” deve essere, tanto vale che sia fatta bene. Quindi la cosa da fare è una sola: chiudere Instagram e correre in via Palermo 11, a Milano. Lì, al Museo Minguzzi, c’è Wildlife Photographer Of The Year, una mostra dedicata alle ultime 100 immagini premiate al più prestigioso concorso di fotografia naturalistica, quello indetto dal Natural History Museum di Londra in collaborazione con Bbc Wildlife Magazine.

L’esposizione resterà aperta fino al 22 dicembre e, purtroppo, non è gratuita, ma cosa sono 6 euro di fronte all’immensità della natura?

 

natura1

 

C’è un’altra mostra, poi, questa volta gratuita, che gira per l’Europa e che io ho visto qualche anno fa a L’Aia: si chiama Wild Wonders of Europe, ma si potrebbe ribattezzare tranquillamente Fotografie Da Togliere Il Fiato.

 

natura2

 

È difficile da scovare, però il sito internet è fatto molto bene e, nell’attesa che arrivi dalle nostre parti, si possono guardare le gallerie fotografiche a questo indirizzo: http://www.wild-wonders.com/galleries.asp. Fidatevi, ne vale la pena!

 

natura3

 

Immagini Wildlife Photographer Of The Year: screenshots da http://www.wpymilano.it/index.php

Immagini Wild Wonders of Europe: da http://www.wild-wonders.com/