A dire la verità, nei giorni che precedono il Natale, mi sento un po’ come il Grinch: la corsa affannosa all’ultimo regalo, alberi e decori sfarzosi, il divertimento a tutti i costi…mi rendono antipatica e scostante!

Il giorno di Natale, però, mi sciolgo anch’io come le candeline nei centrotavola! Adoro le lucine, dorate o colorate, soprattutto quelle che si intravedono dietro le finestre delle case, e mi piace immaginare le facce incantate dei bimbi seduti intorno all’albero, che aspettano trepidanti e intimoriti di ricevere i regali…

Vabbè, alla fine sono un’inguaribile romantica…e con questo diy vi darò qualche dritta per ricreare il magico calore del Natale, dando nuova vita a qualcosa che potete già trovare in casa…

Per realizzare questo diy occorrono:

materiali diy

– vasetti di vetro (es: quelli di marmellata o olive);

– carta velina in tono coi vostri addobbi natalizi (per me, rosso e verde!);

– carta colorata;

– carta pacco;

– forbici;

– colla vinilica, leggermente diluita, e pennello;

– spago;

– candeline;

– polverina glitter bianca;

– ho utilizzato anche il fil di ferro, ma non è indispensabile;

Iniziamo col ritagliare delle figure tipo stelle, alberelli o palline, utilizzando la carta colorata. Potete tagliare delle singole figure o intagliarle su una fascia di carta, che andrà poi a rivestire il vasetto.

colla sul vasetto diy

Su questo vasetto, ad esempio, dopo aver dato una mano di colla, ho spennellato qua e là un po’ di glitter (poco, senza esagerare!). Una volta asciugata, la colla scompare, ma rimane l’effetto luccicante del glitter (visibile soprattutto con la candelina accesa: molto carino!). Ho coperto poi la parte superiore, quella su cui va avvitato il tappo, con un pezzetto di spago (usate un po’ di colla in modo che rimanga lì…per sempre!)

candele di natale

Viva il recupero!

To be continued…