Con Caronte alle porte, non c’è niente di meglio di una vacanza in montagna. Non spaventatevi, Caronte è solo il nome che i simpatici meteorologi hanno dato all’anticiclone africano che, nei prossimi giorni, porterà il termometro sopra i 40°.

Chi, come me, ama dormire sotto il piumone e indossare la felpa con il cappuccio alzato, probabilmente avrà cercato disperatamente una meta più fresca per passare il fine settimana o la vacanza estiva, lontano dalle afose città italiane.

Ecco quindi le 5 cose che non possono mancare nel vostro zaino:

1) Barrette energetiche: una passeggiata in montagna è la scusa ideale per concedersi una golosa barretta. Sembrano sane e sono sfiziosissime le nuove di Gran Cereale. Il modo migliore per mangiare carboidrati senza sentirsi troppo in colpa.

cacao2

2) I cerotti per le vesciche. Una delle cose peggiori che capitano sempre ai neofiti della montagna, come me, sono le vesciche ai piedi. Mia mamma lo dice da quando sono nata ‘non c’è niente che ti fa stare male quanto i piedi quando non sono a posto’. Quanto ha ragione, lo penso sempre le rare volte che decido di mettere un tacco 12…

Tornando alla montagna, portate sempre con voi una scatoletta di Compeed, per tamponare eventuali vesciche che sicuramente spunteranno come funghi sui vostri piedi dopo la prima mezz’ora di camminata.

3) Un pile: lo so che è difficile da mettere in valigia con queste temperature. Fa talmente caldo che solo il pensiero fa star male anche me. Ma se c’è una cosa che ho imparato a mie spese è che in montagna bisogna sempre portarsi qualcosa di pesante. Anche nelle giornate più calde e soleggiate in un attimo potreste finire come i protagonisti di ‘The day after tomorrow’, se non avete nello zaino l’abbigliamento d’emergenza.

quechua

4) I bastoncini telescopici. Ok non sono fondamentali, ma fanno troppo figo! Voi cittadini, che al massimo percorrete i 300 metri che separano la metropolitana dall’ingresso del vostro ufficio, in montagna dovrete sembrare come minimo Reinhold Messner. Non potete fare a meno di questi accessori così cool anche perchè, visto il vostro stato fisico, le vostre articolazioni ringrazieranno sentitamente per il favore!

green

5) Acqua, acqua e ancora acqua. Pesa tanto, lo so, ma è l’unica cosa senza cui non potete sopravvivere. Almeno due litri d’acqua vanno portati, vi può sembrare tanto ma quando sarete affaticati e vedrete doppio quella bottiglia vi sembrerà un oasi nel deserto. Mai dimenticare il punto 5, se no come me dovrete corrompere tutti i vostri compagni di avventura elemosinando un sorso qua e la promettendo una fortuna in cambio. Fate attenzione perchè l’acqua in montagna vale più dell’oro (se i tuoi amici sono degli strozzini come i miei…)