L’ho trovato scritto in molti modi divertenti: puf, poff, pouffe, puff. Ma il “pouf”, la cui definizione da vocabolario recita “sgabello basso, rotondo e imbottito”, in realtà oggi è un elemento d’arredo da non sottovalutare perché è un passepartout che andrebbe messo nell’olimpo dei pezzi che non dovrebbero mai mancare in una casa.

Pratico, versatile, giocoso, comodo e funzionale, è un elemento che i designer si divertono a concepire, e spesso può essere utilizzato per dare un tocco di originalità all’ambiente. E nonostante le sue dimensioni generalmente limitate, può essere polivalente: seduta aggiuntiva, comodo poggiapiedi, letto d’emergenza, fonte di illuminazione, tavolino d’appoggio o contenitore, diventando quindi quasi un oggetto indispensabile. Date un’occhiata alle proposte di alcune aziende, così capirete che davanti avete un piccolo ma grande oggetto!

Pouf per l’indoor:

Per la casa country

– Bovist – Vitra
Disegnato da Hella Jongerius, è un pouf decorativo con rivestimento tessile e interno in perle sintetiche, dal look casual che racchiude in sé le funzioni di cuscino da pavimento, sgabello e ottomano.

pouf-bovist-vitra
Per la casa minimalista

– Koishi – Driade
Naoto Fukasawa ha concepito questo pouf riprendendo l’arte zen dei giardini giapponesi, partendo da un semplice ciottolo e sviluppando un grande pouf.

pouf-koishi-driade

Per chi ama le cose classiche

– Esedra – Poltrona Frau
Monica Förster si è ispirata alle grandi forme circolari in paglia intrecciata tipiche dell’artigianato lappone, creando un pouf dalla linea semplice e raffinata e dalla seduta invitante.

pouf-esedra-frau

Per l’ospite improvviso

– Modem-Twils
Un pouf che con semplicità diventa un letto accogliente e raffinato.

pouf-modem-twils

Per il soggiorno chic

– Morfeo – Carpanelli Contemporary
Un pouf che svolge la funzione di mobile bar-contenitore, tavolino e pouf, con piano in noce canaletto e prezioso decoro intarsiato.

pouf-morfeo-carpanelli

Per la camera dei bambini

– Animals – Sediarreda
Una collezione di quattro pouf-cuscini realizzati in Spandex Du Pont, una microfibra sintetica altamente elastica e resistente con cover sfoderabile e lavabile, che raffigurano ognuno un animaletto.

pouf-animals-sediarreda

Pouf per l’outdoor:

Per uno spazio esterno moderno

– MOMA – Vondom
Disegnata da Javier Mariscal, la collezione Moma comprende questo pouf molto comodo, realizzato con la tecnologia di stampo rotazionale con resine polietileniche e con grande varietà di ombre luminose, che dà un tocco più originale e più fresco alla collezione.

pouf-moma-vondom

Un tocco raffinato per l’outdoor

– Osorom – Moroso
Konstantin Grcic, eletto nel 2007 creatore dell’anno al Salon Maison & Objet, ha disegnato questo pouf circolare che riempie lo spazio con la sua presenza aerea. La struttura è composta da un’alternanza di vuoti e pieni che creano una decorazione particolarmente raffinata, come se fosse ricamata.

pouf-osorom-moroso

– Giò – Slide
Storico pouf, disegnato da Giò Colonna Romano, che con la sua forma rotonda ne permette un uso a 360 gradi e lo fa diventare il fulcro centrale dell’ambiente. Per migliorarne il comfort è dotato di un cuscino grigio e di un corpo illuminante interno.

pouf-gio-slide