Da quando è arrivato nella mia vita mio figlio Filippo, ho ricominciato a considerare il Carnevale come una grande festa di colori e musica. E così, passata la fase iniziale di reticenza e imbarazzo, mi sono lanciata con lui in lotte a suon di coriandoli e stelle filanti e balli sfrenati!
Il DIY di questa settimana è un accessorio fondamentale per le feste di Carnevale e prende ispirazione dalla tecnica utilizzata in uno dei programmi preferiti da me e Filippo: Art Attack!
Per realizzare questo DIY occorrono:

maracas-carnevale-materiali

– due palloncini piccoli;
– carta di giornale;
– colla vinilica diluita con acqua e pennello;
– due rotolini di cartone (quello della carta da cucina)
– nastro di carta;
– riso o mais o cereali;
– carta velina colorata;
– avanzi di carta da regalo;
– due fondi di bottiglia di plastica;
– forbici.

Iniziamo gonfiando i palloncini e ritagliando i fogli di giornale in pezzetti piccoli; rivestiamo i palloncini con colla e carta fino ad almeno sette strati (la parte di palloncino annodata deve restare libera); lasciamo asciugare perfettamente fino a ottenere una superficie dura e resistente (ci vorranno un paio di giorni poiché il palloncino è molto piccolo); possiamo infine tagliare il palloncino, che si staccherà facilmente se la colla è ben asciutta.

palloncini per maracas di Carnevale

Ora ritagliamo il rotolino di cartone e riarrotoliamolo su se stesso in modo da ottenere una bacchetta, bloccandolo col nastro di carta.
A questo punto riempiamo “l’uovo” di carta che abbiamo ottenuto dal palloncino con del riso o del mais… o qualsiasi rimanenza che possiamo trovare nella nostra dispensa, utile a riprodurre il classico suono delle maracas; inseriamo poi la bacchetta nella parte tonda e, con l’aiuto del nastro di carta, fissiamo tutto per bene; rivestiamo poi la bacchetta ottenuta con la carta da regalo oppure con la carta velina.
Ricaviamo dalla carta velina delle strisce dell’altezza di due/tre cm, che andremo poi a sfrangiare (io ho utilizzato due colori soltanto, ma, come sempre, diamo libero sfogo alla fantasia); le frange ottenute vanno applicate sulla parte tonda della nostra maracas con la colla vinilica (partendo dal basso verso l’alto).

Come realizzare le maracas fai da te

maracas fai da te

Dopo una veloce spettinata, la nostra prima maracas è pronta! Ripetiamo lo stesso procedimento per la seconda: possiamo anche cambiare fantasia di colori per dare ancora più vivacità alle nostre danze!

Idee per Carnevale, le maracas

Buon divertimento con i vostri bimbi nella realizzazione di queste coloratissime maracas, che daranno un tocco originale alle vostre feste in maschera!