Continuano i preparativi per i festeggiamenti più spaventosi dell’anno! Questa volta sono partita da una semplice bottiglia di plastica che, sezionata per bene, può essere riutilizzata in diversi modi e in diverse occasioni.
Guardandomi un po’ in giro, ho notato che molti dei compleanni festeggiati in questo periodo diventano inevitabilmente feste a tema Halloween, quindi questo DIY potrà fornirvi spunti interessanti per arricchire le decorazioni con dei golosi ricordini per gli invitati!
A proposito di “dolcetto o scherzetto”, nel vostro scary party non possono mancare dei piccoli portacaramelle che gli invitati potranno portare via come ricordino della festa…
Per realizzare questo DIY occorrono:

materiali-portacaramelle-halloween

– una bottiglia di plastica, con la parte superiore rotonda;
– cartoncino bianco (o nero);
– spago;
– carta velina (arancione e bianca per creare zucca e scheletro);
– colla;
– forbici normali e zig zag;
– pennarello nero;
– nastro isolante.

Iniziamo dalla bottiglia di plastica. Per creare il nostro portacaramelle abbiamo bisogno soltanto della parte rotonda (senza quella del tappo), ma le parti rimanenti non vanno assolutamente gettate via, in quanto ci torneranno utili in altri modi e in altre occasioni: l’estremità superiore della bottiglia (avvitatura più tappo) è perfetta per essere utilizzata come ferma-busta mentre ci occuperemo della parte centrale e di quella inferiore più in là per i decori natalizi!

imbottitura-portcaramelle-halloween

Ritornando alla nostra palletta… basta seguire i passaggi nelle foto seguenti per capire come trasformarla in un simpatico portacaramelle:
Dopo aver eliminato le parti superflue [foto 1], procediamo rivestendo il bordo superiore con del nastro isolante (ricordiamo di effettuare dei taglietti verticali sia da un lato che dall’altro del nastro per applicarlo più facilmente) per non far tagliare i bimbi nell’atto di estrarre le caramelle e chiudendo la parte inferiore con un cerchio di cartoncino (largo mezzo cm in più rispetto alla circonferenza della sfera per essere adattato meglio) e il nastro [foto 2]; a questo punto non ci resta che decidere in cosa trasformare la scatolina così creata: quindi procediamo rivestendo di carta (dopo aver passato una mano di colla sull’intera superficie) arancione, se si tratta di zucca, o bianca se si tratta di scheletro o fantasmino corredando di occhi, naso e bocca ottenuti dal cartoncino [foto 3 e 4]; basta riempire di caramelle golose e chiudere il pacchetto con un pezzetto di spago o di nastro in tinta e il gioco è fatto…

portacaramelle-halloween-procedimento

Che il party abbia inizio.

portacaramelle-halloween-come-fare

Buon divertimento e alla prossima!