Chi non ha mai visto anche una sola puntata di Friends non credo esista e, nel caso, dovrebbe farsi vedere da uno molto bravo e spiegare dov’era tra il 1994 e il 2004, i dieci anni della messa in onda di una delle comedy più amate e seguite di sempre.

Dieci anni per dieci stagioni, di circa 23 episodi ciascuna: impossibile non parlare di cult e successo mondiale.

La trama è piuttosto semplice, ma è riduttivo riassumerla qui, poiché non gli rende affatto giustizia.

Friends racconta le vicende di sei amici trentenni (tre uomini, tre donne) nella New York degli anni ’90. I loro appartamenti e il Central Perk, caffetteria dove sono soliti incontrarsi, sono le ambientazioni principali dello sviluppo della storia.

Foto 01

Inutile dire che la fine di Friends ha lasciato un vuoto colmabile solo con il rewatch compulsivo di tutti gli episodi (Sì Martina, sto parlando proprio di te, ndr), anche se in molti si aspettano da tanto tempo una reunion.

La speranza degli spettatori deve però scontrarsi con i desideri della rete che trasmetteva Friends, ovvero la NBC, ma anche con i progetti e la disponibilità degli attori.

Dopo mille annunci e altrettante smentite, pochi giorni fa su Twitter è apparso questo (apparentemente) poster promozionale:

Foto Friends

Wao! Evviva! Giubilo! Finalmente! Era ora! Oddio che figata inaudita!, sono solo alcune delle reazioni dei fan sul web. La mia TL di Twitter è stata invasa dalla foto che, poco dopo (come ormai è solito accadere), è arrivata anche su Facebook.

Sono bastate solo poche ore, però, per spegnere e placare gli entusiasmi. Ai link che già annunciavano il ritorno di Friends in grande stile, si sono immediatamente affiancati quelli che tacciavano la foto come bufala e negavano ogni possibilità di un ritorno della serie.

La conferma arriva da E! e dalla co-creatrice Marta Kauffman, che ha messo a tacere tutti i rumors, affermando che “non succederà”. A riprova del fatto che l’immagine non è nient’altro che un poster creato da fan, arriva anche la secca smentita del canale NBC, che bolla la notizia come “non vera”.

Foto 02

Brutte notizie, quindi, per i nostalgici dello show. Una sola cosa riesce a consolare: riprendere la storia con gli attori ormai parecchio sopra gli “anta”, e provare a ricreare quello spirito che solo Friends ha avuto, si sarebbe probabilmente rivelata un’impresa impossibile e magari deludente. Teniamoci stretti i bei ricordi dello show.

 

Fonte: E!