Qualche giorno fa un evento a dir poco miracoloso ha infuso in me così tanta fiducia da credere che anche una giardiniera disastrosa e incapace come me potrebbe ottenere dei piccoli, ma soddisfacenti successi: un geranio fiorito nel mio giardino!

Ero così felice che in pochissimi minuti ho stilato la lista di tutte le piante, i fiori e le erbette aromatiche che avrei voluto, con tanto di disegnino su come dislocarle in ordine per sfumatura di colore. Ero persino sul punto di fare il cambio di stagione dell’armadio (inebriata com’ero da questo benevolo venticello primaverile), quando una bella quanto raggelante grandinata mi ha riportata bruscamente alla secca realtà: fa di nuovo freddo e il mio geranio sembra quasi incenerito.

Per consolarmi ho preso in mano i miei soliti attrezzi, e zicchete zacchete ecco cosa ne è venuto fuori…

 

Per realizzare questo DIY occorrono:

– forbici;

– nastro carta;

– fil di ferro;

– spago di carta colorato;

– colla vinilica e pennello;

– fogli di riviste;

– forbici;

– forbici multilama

materiali-fiori-diy

Iniziamo ripiegando il foglio dal lato lungo, su se stesso, fino a ottenere una striscia unica; con le forbici multilama andiamo a effettuare dei taglietti paralleli ed equidistanti, sempre sul lato lungo e su tutta la striscia (ovviamente potete usare semplicemente le forbici normali, ma quelle multilama vi permettono di ottenere un risultato più preciso, oltre che lavorare più velocemente).

carta-fiori-diy

Ora fissiamo la striscia di carta tagliuzzata intorno a un pezzetto di fil di ferro ripiegato in due (la lunghezza definitiva dovrebbe essere intorno ai 15 cm), aiutandoci con un pezzettino di nastro carta.

ritagliare-carta-fiori-diy

Arrotolate la striscia di carta su se stessa, avendo cura di non stringere troppo (per non strapparla); blocchiamo poi tutto con del nastro carta col quale avvolgeremo tutto il fil di ferro.

fiori-fili-ferro-diy

Ecco qui il nostro fiore!

Ora prendiamo lo spago di carta, ne basta un pezzetto di una ventina di cm (potete anche utilizzare delle strisce di carta verde, ma questo spago è molto particolare e vi permette di lavorare con più maneggevolezza): molto delicatamente cerchiamo di srotolarlo senza strapparlo fino a ottenere una nuova striscia di carta.

Passiamo un po’ di colla su quello che sarà il gambo del nostro fiore e rivestiamolo poi con lo spago srotolato; un’altra mano di colla lo renderà poi più lucido.

fiori-fil-ferro-fai-da-te

…ecco qua i nostri fiori

fiori-carta-finiti

Il fil di ferro vi permette di utilizzarli in moltissimi modi, ad esempio, come portatovaglioli

fiori-carta-tovaglioli

Sono molto soddisfatta, e non c’è grandinata che tenga…

Buon lavoro e alla prossima!