Ci sono manifestazioni che nascono da realtà piccole come le feste di quartiere e grazie all’entusiasmo di chi le organizza e di chi vi prende parte si trasformano in eventi più grandi. Questa è la storia della Festa delle 5 ERRE che si svolgerà a Torino il 4 febbraio.

Tutto ebbe inizio nel 2015 con il “Progetto Mirafiori Social Green”, nato con lo scopo di valorizzare un quartiere della città noto fino a quel momento solo per la storia operaia legata all’impianto industriale della FIAT.

Con il sostegno della Fondazione di Comunità di Mirafiori Sud si sono impegnati per raccontare altri aspetti di questa area, che costituisce tra l’altro il quartiere più verde di Torino, ma hanno cercato anche di sostenere i suoi abitanti e accompagnarli in un percorso collettivo. Sono così nate iniziative locali come corsi e laboratori di autoproduzione, ma anche collaborazioni con altri enti e con alcune attività commerciali della zona.

L’evento che si svolgerà tra due settimane affronterà cinque temi strettamente legati tra di loro, infatti le 5 erre rappresentano le parole Riusa, Riduci, Ripara, Ricicla, Risparmia. Durante questa giornata si alterneranno momenti di confronto e laboratori, per dare vita a quello che gli organizzatori immaginano come “un pomeriggio di buone intenzioni, buoni esempi, buone pratiche”.

Tra le iniziative più interessanti, il Restart Party a cura di Restarters Torino, durante il quale dei tecnici volontari aiuteranno i partecipanti ad aggiustare dispositivi e piccoli elettrodomestici guasti, Ciclo_officina Popolare a cura di Casa nel Parco, per riparare una bicicletta rotta, il Mercatino di scambio e i laboratori di riciclo creativo.

L’ingresso è gratuito. Potete consultare il programma completo sul loro sito.

mirafori social green