Spesso ci troviamo con degli oggetti in casa che non sappiamo come utilizzare: succede in particolar modo con ciò che rubiamo dalla casa degli amici.

Solitamente si tratta di oggetti inutili, presi in preda ad attacchi di cleptomania. Tra quelli che ho accumulato io ci sono una tazzina da caffè, un calzino, un cucchiaino e un uovo. Se con quest’ultimo è facile trovare una soluzione (la parte più difficile è portarlo a casa intero e senza dare nell’occhio), per gli altri bisogna lavorare un po’ di fantasia… vi mostrerò le mie idee.

Img02-–-oggetti

Tazzina portachiavi: si ottiene attaccando alla tazza un gancio portachiavi tramite un anellino (oppure un pezzo di catena al manico della tazzina e un anello portachiavi all’altra estremità).

Img03---tazzina

Cucchiaino ciondolo: piegando il manico in modo da creare un anello e facendo passare al suo interno una catena o un nastro (se volete potete aggiungere anche un fiocchetto o un campanellino: la Signora Minù vi farà un baffo!)

Img04---cucchiaino

Calzino pupazzo: con un po’ di taglia e cuci e tanta imbottitura si possono realizzare diversi animali (applicando un paio di bottoni per fare gli occhi)

Img05---calzino

Non preoccupatevi troppo di nascondere il manufatto agli sguardi degli amici, l’importante è negare fermamente. Sempre.

Godetevi questa giornata e buon divertimento!