Quante volte la mattina ci alziamo avendo la sensazione di non aver dormito la notte? E non deve sorprendere se spesso la causa risieda all’interno della camera da letto. L’ambiente in cui dormiamo deve quindi essere scelto e pensato con estrema cura. L’arredamento, la sua disposizione, il tipo di materasso, la luminosità e la temperatura della stanza, la qualità dei tessili, sono alcuni aspetti che è bene prendere in considerazione per garantire le condizioni ideali per un buon riposo notturno.

L’agenzia di comunicazione NeoMam Studios, in collaborazione con MADE, ha realizzato un’infografica molto interessante, che fornisce alcuni dati e semplici consigli sui comportamenti che possono contribuire a migliorare il riposo. Impressiona sapere che il 45% della popolazione mondiale ha problemi legati al sonno, e che il 30% dorme tra le 4 e le 6 ore a notte, quando la National Sleep Foundation ci dice che fra i 26-64 anni, per godere di buona salute, il tempo raccomandato deve essere fra le 7 e le 9 ore per notte.

camera da lettoDormire bene è importantissimo per mantenere un buono stato di salute, perché un buon riposo evita stanchezza, irritabilità e consente il corretto funzionamento del sistema immunitario, riducendo il rischio di contrarre infezioni o malattie in generale. Allora perché non pensare di mettere in atto questi consigli procedendo verso l’allestimento di una camera da letto confortevole?

Fonte: made.com