Le serie tv sono inevitabilmente legate a doppio filo con il pettegolezzo. Non sto mentendo in modo da avere una scusa per fare del gossip a tutti i costi (cosa che tra l’altro ADORO).

Stavolta non mi riferisco a coppie “scoppiate” o ritocchini estetici, ma alla pura e semplice curiosità sulla vita delle star.

Quella curiosità che ti fa cercare su Google decine di foto, guardare su YouTube video che riprendono apparizioni più o meno celebri e che ti porta a una sola domanda: ma come hanno iniziato? Da dove è partita la carriera di coloro che oggi sono interpreti affermati?

Dopo aver rispolverato con questo post la versione teen di alcuni degli personaggi più famosi, ancora una volta, mi sono con piacere “immolata” per voi paperi e papere, partendo alla ricerca sfrenata delle prime apparizioni in tv (o al cinema) di alcuni degli attori che attualmente contribuiscono a riempire le nostre giornate tra divano e tv.

Ashley Benson: Da quattro anni tra le protagoniste di Pretty Little Liars, la ragazza è nota al grande pubblico anche per il suo ruolo nel film Spring Breakers. Inizia la carriera da attrice nel 1999, ma il primo suolo importante arriva nel 2004, con Days of Our Lives.

Ashley Benson

Benedict Cumberbatch: Uno degli attori del momento. Interpreta uno spettacolare Sherlock Holmes nella serie BBC, ha “prestato” il suo corpo per la creazione di Smaug nella trilogia de Lo Hobbit. Qui lo vediamo in una delle prime apparizioni, nel film per la tv Fields of Gold.

Benedict Cumberbatch

Christina Hendricks: Voi dareste mai 39 anni a questa donna? Io sicuramente no. Bellissima, con un fisico perfetto per interpretare una giovane donna degli anni ’60. Ruolo che difatti le calza a pennello in Mad Man, da ormai sette anni. La Hendriks ha però debuttato in tv recitando nella serie E.R – Medici in Prima Linea, partecipando ad alcuni episodi nel 2001.

Christina Hendricks

Jared Padalecki: Tutte abbiamo avuto una cotta per Dean di Gilmore Girls, vero? È durata giusto il tempo di un soffio, visto l’arrivo di Jess, ma questo è un altro discorso (scusa Dean, è che eri davvero noioso). Ecco, Jared Padalecki è per tutti Dean o uno dei fratelli Winchester in Supernatural, anche se il suo esordio risale al 1999, nel film Me and Dad.

Jared Padalecki

Naya Rivera: Forse il debutto più “precoce” tra gli attori menzionati in questo post. Siamo abituati a vederla in Glee, dove interpreta Santana Lopez, ma Naya Rivera ha iniziato a recitare in tv a soli 4 anni, nello show The Royal Family. Qui una foto che la ritrae in un altro dei suoi ruoli da giovanissima, in Family Matters.

Naya Rivera

Damian Lewis: L’attore britannico è celebre per il ruolo di Nicholas Brody in Homeland, tanto da essersi portato a casa un Golden Globe. Il suo primo ruolo nel grande schermo risale al 1997, per il film Robinson Crusoe.

Damian Lewis

Zooey Deschanel: New Girl è una delle comedy che riscuote più successo negli ultimi anni, soprattutto grazie alla presenza di Zooey Deschanel nel ruolo di Jess. L’attrice non è una novellina del mondo dello spettacolo, infatti il suo debutto risale al 1999 nel film Mumford.

Zooey Deschanel

Alexander Skarsgård: Lo svedese più amato della tv? Posso dirlo? Concedetemelo. L’attore celebre per il suo ruolo in True Blood (scusa Alex, è diventato troppo trash anche per me, non posso guardarlo), figlio d’arte e membro di una famiglia dove si mangia pane e cinema, ha recitato fin da giovanissimo in molte serie tv svedesi. Il suo primo ruolo importante risale però al 2000, quando recita nel film di Ben Stiller, Zoolander.

Alexander Skarsgård

Madeleine Stowe: Cinica, pragmatica, quasi glaciale. Così appare la Stowe da quando interpreta Victoria Grayson in Revenge. Una carriera iniziata negli anni ’80 e che ha portato la Stowe a farsi riconoscere per la sua immensa bravura grazie al ruolo in Steakout, nel 1987.

Madeleine Stowe

Norman Reedus: Attualmente impegnato a combattere la dilagante apocalisse Zombie, Reedus ha iniziato a recitare verso la fine degli anni ’90. Oggi è l’idolo di milioni di fan che amano il suo personaggio di Daryl Dixon in The Walking Dead, ma è apparso anche in un’altra serie tv di grandi successo: Streghe!

Norman Reedus

Un altro viaggio negli annali della tv, per Serially Speaking.

Ho placato, anche se poco, la vostra curiosità? Vi aspettavate dei debutti così “precoci” per alcuni dei peronaggi tv più amati del momento?

Siete pronti per un eventuale terzo capitolo?

Se sì, ora e sempre: Stay tuned, Stay Paper!

 

Photo Credits: Google Immagini; WeHeartit