Una fantasia che ti piace, su un accessorio che però usi poco… quell’oggetto che rimane per mesi inutilizzato nell’armadio.

Ogni volta lo rivedi e ti dispiace non indossarlo.

È tempo di dargli una seconda possibilità!

In questo caso, sto parlando di una sciarpina di Accessorize, un po’ troppo piccina e sottile per i miei gusti, ma con una fantasia a pois che adoro. Grazie ad alcune palline di ovatta e un po’ di nastro, l’ho trasformata in una nuova, accattivante collana

Materiale

Decido di cucire i due lembi della sciarpina per farne un tubolare di stoffa. Uso il diametro della mia pallina come riferimento, calcolando qualche cm in più come margine per la cucitura, tagliando via la parte in eccesso.

Singer

È il momento delle palline di ovatta: infilo nel tubolare di stoffa una pallina alla volta, facendo dei piccoli nodi tra una e l’altra per fissarle nella posizione desiderata.

Palline e Stoffa

Ho pensato poi di arricchire la mia collana facendo dei piccoli fiocchi con del nastro rosso che avevo in casa, così da nascondere gli antiestetici nodini.

Fiocchi

E fiocco dopo fiocco… ecco il risultato!

Collana stoffa

Per chiuderla ho fatto un semplicissimo nodo con la stoffa rimasta, così da decidere, a seconda delle esigenze, se portarla più o meno lunga.

Eccola indossata:

Indossata

Alla prossima!