Questo mese ci sono così tanti album in uscita, così tanti artisti di cui potrei parlare, ma visto che, ultimamente, sto cantando in continuazione, come se non ci fosse un domani, non posso non dedicare questo post ad un’artista che di canto ne sa veramente a pacchi: Céline Dion.

Vi dirò, non è che io sia una fan accanita di Celine. I suoi brani mi toccano, ma non mi fanno vibrare (ad eccezione di “My Heart Will Go On“) come magari accade con i pezzi di altri artisti meno navigati e famosi, eppure non posso fare a meno di considerarla divina, anzi, “La Divina”. Le sue canzoni possono non piacervi, ma non è umanamente possibile non riconoscere che questa artista è una delle più straordinarie e incredibili tra quelle in circolazione dagli anni Novanta ad oggi.

Credo che averla come vocal coach sia il sogno di ogni aspirante cantante e io non faccio eccezione: vorrei scoprire tutti i suoi segreti, sapere come fa a fare certe magie con la voce, acquisire almeno un briciolo del suo immenso talento. So che state pensando che si tratta di doti naturali e questo è innegabile, ma dietro a questa voce ineguagliabile si nasconde anche una preparazione tecnica mostruosa. Ve lo dimostro proponendovi due video in cui Celine ci fa ascoltare alcuni degli esercizi di riscaldamento vocale che fa insieme al suo vocal coach (ebbene sì, anche lei ne ha uno). Vi sfido a provare a replicarli: vi renderete conto di quanto sono difficili, contrariamente a quanto potrebbe sembrare.

 

 

 

Prima di lasciarvi ai vostri “gorgheggi canori”, vi ricordo che La Divina ha da poco lanciato un nuovo singolo, intitolato “Loved Me Back To Life” (potete ascoltarlo qui), title track del nuovo disco in uscita il prossimo 5 novembre.

A distanza di sei anni dall’ultimo album di studio in lingua inglese, Celine ci proporrà ben 13 brani inediti (15 se acquistate la versione Deluxe di “Loved Me Back To Life”) che hanno preso forma grazie ad un team di autori eccezionali, tra cui Stevie Wonder, Ne-Yo, Diane Warren, Tricky Stewart, Eg White, Daniel Merriweather, Babyface, Audra Mae, Play Production, Eman, Janis Ian, Danny Mercer, Andrew Goldstein, Jessi Alexander, Tommy Lee James, Corporal, Sauce, Kyle Townsend, Dana Parish, Andrew Hollander, Aaron Pearce, Kuk Harrell e Walter Afanasieff. Via al conto alla rovescia!

(P.S. Se vi è venuta un’improvvisa voglia di studiare canto e siete alla ricerca di un vocal coach, scrivetemi: ne conosco uno davvero bravo!)