Diciamo che è l’aperitivo dei viaggiatori più raffinati.

Il giovedì sera, a Milano, al 7° piano della Rinascente, nel contesto intimo di YN Vineria, s’incontrano la Maison Krug, con i suoi indimenticabili Champagne, Calvisius, primo produttore mondiale di caviale, e la Maison Moynat.

Proprio dalla collaborazione fra le due Maisons francesi nasce l’astuccio da viaggio più esclusivo che si possa immaginare. Solo 25 esemplari in Italia, di cui due proprio qui, in bella vista, a fare da top model della serata. Una bottiglia in pelle disegnata sulle curve ormai famose della bottiglia Krug. Si chiama Krug en Voyage ed è il compagno di avventure ideale per il viaggiatore che non voglia rinunciare a un brindisi di classe sull’orlo delle Cascate Victoria, piuttosto che nel cuore del Sahara. Nasce dall’incontro fra Olivier Krug e Ramesh Nair, principale designer di casa Moynat, specializzata in bagagli e accessori da viaggio di lusso.

Alla collaborazione fra il marchio di Rheims e l’italiana Calvisius, invece, dobbiamo il raffinato percorso gustativo che scandisce la degustazione di queste serate. Anche qui è il viaggio ad essere al centro dell’attenzione, con una serie di finger food votati ad esaltare le doti di sensualità ed eleganza dei caviali proposti.

Cominciamo dal Krug Rosé, eccellente interpretazione di champagne rosé che accompagna lo splendido caviale Oscietra Classic: una tagliata di avocado, a evocare ricordi messicani, purea di patata e sedano rapa di ispirazione nord europea. Il viaggio prosegue con un bicchiere di Krug Grande Cuvée, il cavallo di battaglia della maison francese. Ad accompagnarlo, una Torrette di polenta con Caviale Venise, assaggio di classe italiana, e un cestino d’uovo, sempre con caviale Venise, in omaggio alla tradizione francese.

Il Venise è l’interpretazione di Calvisius della più antica tradizione nostrana in fatto di caviale. Una tradizione secolare, se pensiamo che il caviale ottenuto dallo storione Adriatico e dal Beluga, che si pescava, anche se raramente, nel delta del Po, era ben conosciuto sulle tavole più raffinate del nostro Rinascimento. A Mantova e Ferrara si trovavano laboratori per la preparazione del caviale nostrano fino al 1600, e pare che Galileo Galilei ne andasse pazzo. Il Venise è un caviale ottenuto dall’incrocio fra storioni adriatici e storioni siberiani. Ha un colore che può variare dal grigio scuro al marrone pallido e consistenza soffice, traslucida. Il gusto è netto, di grande carattere, leggermente iodato, con ricordi di mare (NON di pesce). Il finale è aromatico con note di frutta secca.

L’Oscietra Classic, invece, si ottiene dallo storione russo. E’ un caviale di media grandezza con un colore che può variare dal marrone al beige. Lo caratterizza un gusto delicato, fresco, elegante, con note di nocciola.

Insomma, se siete grandi viaggiatori e avete un palato esigente, non potete mancare.

Appuntamento, sempre da YN Vineria, giovedì prossimo alle 19.

 

  • aperitivo YN vineria
  • caviale
  • KRUG en voyage by Moynat bottiglia
  • KRUG en voyage by Moynat Rinascente
  • KRUG en voyage by Moynat aperitivo
  • KRUG en voyage by Moynat YN Vineria
  • KRUG en voyage by Moynat piatto
  • Krug en voyage by Moynat
  • yn vineria milano