Pronti o no, ormai manca davvero poco: il giorno più magico dell’anno è alle porte e non possiamo farci cogliere impreparati!
Al contrario di noi adulti, che tra addobbi e regali ci ritroviamo sfiniti a detestare anche la lucina più insignificante, i più piccini si trasformano in elfi allegri e così elettrici da poter illuminare tutto il quartiere con la propria energia!
Quindi, per distoglierli dalla loro preferita quanto frenetica attività di questi giorni, cioè staccare le palline dall’albero per riattaccarle chissà dove, ecco qui un tutorial facile e veloce che ci farà divertire insieme a loro e che saprà intenerire anche il più arcigno Mr Scrooge!
Per realizzare questo progetto occorre:

materiale-boule-de-neige

– un barattolo di vetro con tappo;
– acqua;
– colla resistente all’acqua;
– pennello;
– glitter, porporina o brillantini vari ed eventuali;
– giochini sacrificabili (tipo quelli piccoli e appuntiti che ci capitano sempre sotto i piedi);
– tempera argento e nastro adesivo decorato per il tappo;
– piccolo elfo volenteroso e zelante.

Iniziamo dipingendo il coperchio del barattolo (la parte esterna) nella parte interna e lasciamolo asciugare.

creare-boule-neige

Poi, con la colla resistente all’acqua (questa operazione è meglio farla noi vecchietti), fissiamo i personaggi scelti al centro del coperchio (nella parte interna).

pupazzi-boule-de-neige

Mentre la colla asciuga, possiamo versare nel barattolo il glitter per poi riempirlo d’acqua fino a mezzo cm dal bordo.

acqua-boule-neige

Ora, passiamo la colla sull’avvitatura del tappo e chiudiamo subito il barattolo. In questo modo ci assicuriamo che non ci saranno fuoriuscite di liquido e soprattutto che il tappo non verrà svitato da nessuno!
Ultimo tocco: rivestire il bordo del tappo con il nastro adesivo decorato.

boule-neige-diy

Ecco qui… bello vero?
Buon lavoro a tutti voi, carini e coccolosi… e buon Natale oh oh ooooooooooohhhhh!!!