Per molti settembre è il nuovo gennaio.
Buoni propositi, giri di boa e nuovi progetti all’orizzonte hanno riempito le nostre agende in questa prima quindicina che ci accompagna verso la mia stagione preferita (dopo l’inverno).
Se le pagine di alcune delle vostre Moleskine sono piene zeppe di appuntamenti, lezioni da frequentare, corsi da seguire, esami da preparare, la mia ha una sezione tutta dedicata alle nuove serie tv in uscita nei prossimi mesi.

È vero che la “scuola della tv” non si ferma mai, ma l’autunno è un po’ il ritorno sui banchi del palinsesto televisivo. Per questo ho scelto le novità più interessanti per la serie di post a tema su Paper Project, intitolata appunto #BackToSchool.

DRAMA

Gotham – Una delle serie più attese dell’anno che porta in tv per la prima volta il prequel di Batman. Gotham City fa da sfondo a questa storia incentrata sul detective Gordon, interpretato da Ben McKenzie, impegnato a risolvere il delitto dei coniugi Wayne. Un progetto promettente, da non perdere.

Dal 22 settembre, canale FOX.

Jane The Virgin – A metà tra il drama e la comedy, questa serie racconta le vicende di Jane, ragazza molto religiosa e decisa a conservare la sua verginità fino al matrimonio. Qualcosa va storto: durante un banale controllo, la ragazza è protagonista di un’involontaria inseminazione artificiale.

Dal 13 ottobre, canale CW.

State of Affairs – Dimenticata la Izzie Stevens di Grey’s Anatomy, Katherine Heigl torna in tv con un thriller che la vede vestire i panni di un’importante analista della CIA, in costante contatto con il Presidente degli Stati Uniti e impegnata a elaborare strategie per garantire la sicurezza del paese. Non troppo originale, ma potrebbe meritare una chance.

Dal 17 novembre, canale NBC.

Gracepoint – David Tennant e Anna Gunn sono i protagonisti di questo drama, remake della celebre serie britannica Broadchurch. Lo show è ambientato nella piccola cittadina di Gracepoint, teatro della misteriosa sparizione di un bambino, in seguito trovato morto. Saranno i due detective a dirigere le indagini, cercando di scoprire la verità. Dieci episodi per una miniserie interessante.

Dal 2 ottobre, canale FOX.

SCI-FI

Z Nation – Un nuovo The Walking Dead? Una misera imitazione? Resta tutto da vedere. Z Nation racconta il mondo dopo un virus che ha trasformato in zombie la maggior parte della popolazione. Ma c’è qualcuno immune alla malattia: è da lui che un gruppo di persone cercherà di ripartire, ricavando un vaccino. Consigliato agli amanti del genere.

Dal 12 settembre, canale SyFy.

Constantine – Ho già parlato della nuova creatura del canale NBC, ispirata al fumetto DC Hellblazer, in questo post. Non resta che aspettare il debutto tv del celebre indagatore del mistero, londinese e sfrontato, pronto a dare la caccia alle creature soprannaturali che hanno preso di mira la figlia di un suo caro amico.

Dal 24 ottobre, canale NBC.

The Flash – È in arrivo lo spin-off di Arrow. Il canale CW ha deciso di investire nella produzione di un nuovo show incentrato su un supereroe, Flash, interpretato da Grant Gustin.
La serie racconta la storia di Barry Allen, che durante la ricerca della verità sulla morte di sua madre, rimane coinvolto in un incidente che, dopo mesi di coma, gli permetterà di muoversi a una velocità sovrumana.
Uno dei prodotti migliori della prossima stagione CW, consigliato agli amanti del genere.

Dal 7 ottobre, canale CW.

COMEDY

A to Z – Cosa succede se un giovane impiegato di una società che gestisce incontri online e un avvocato ribelle si incontrano e scoprono di essere fatti l’uno per l’altra? Lo scopriremo in questa comedy che ripercorrerà tutte le “tappe” del loro amore, dalla A alla Z. Le premesse sono buone, anche se la trama non brilla per originalità.

Dal 2 ottobre, canale NBC.

Selfie – La serie è incentrata su Eliza, una giovane ragazza perennemente immersa nel mondo dei social, tanto da aver perso il contatto con qualsiasi forma di rapporto umano “faccia a faccia”. Aiutata da Henry, cercherà di ricostruirsi un’immagine lontana dal suo mondo virtuale.

Dal 30 settembre, canale ABC.

The McCarthys – Una famiglia cresciuta a pane e sport, eccezion fatta per Ronny, ragazzo avverso al mondo sportivo, che da sempre fa parte della sua vita. Suo padre, allenatore di basket, cercherà di fargli cambiare idea scegliendolo come suo assistente.

Dal 30 ottobre, canale CBS.

Molti progetti, tante serie pronte al debutto, pochissime (vere) novità.
La tendenza sempre crescente sembra voler lasciare spazio al mondo dei supereroi, al soprannaturale e alla comedy che poco di nuovo hanno da offrire al panorama tv.

Agenda alla mano, quindi, sembrano pochi gli appuntamenti da segnare e seguire assiduamente. Sarà un autunno di test anche per le serie tv al debutto, in pieno stile #BackToSchool!

Photo Credits: Google Immagini/ WeHeartIt