Il primo giorno di scuola è una commistione incredibile di emozioni: curiosità, nostalgia, allegria, terrore. Quei dieci minuti di incontenibile caciara all’ingresso in classe lasciano subito lo spazio all’ineluttabile rassegnazione perché, dopo il primo giorno, ce ne saranno moltissimi altri non sempre leggeri e spensierati, ma comunque indimenticabili!

Accessorio fondamentale di ogni rispettabile zainetto è l’astuccio portatutto: per realizzarne uno con le nostre mani, molto originale e pratico non servono ago e filo, ma una vecchia rivista e un po’ di colla!
Per realizzare questo DIY occorre:

astuccio fai da te materiali

– fogli di una vecchia rivista (i miei sono 29×42 cm)
– colla vinilica e pennello
– spago o nastro per la chiusura
– graffette
Iniziamo piegando i fogli in questo modo:

come piegare i fogli

Pieghiamo il foglio prima a metà, poi in quattro e poi ripieghiamo ogni striscia su se stessa fino a ottenere la striscia finale.
Dopo aver accumulato un abbondante numero di strisce, iniziamo a intrecciare riponendole in questo modo, e ricordando di impiegarne un numero dispari sia in verticale sia in orizzontale.

procedimento per l'astuccio

Una volta raggiunta le misure desiderate, procediamo bloccando le strisce verticali, sia da un lato sia dall’altro.

intreccio per l'astuccio diy

Per aiutarci possiamo bloccare gli angoli del rettangolo intrecciato ottenuto con delle graffette. Per bloccare le singole strisce, basta inserirne l’estremità nelle corrispondenti maglie dell’intreccio.

intreccio di carta per l'astuccio diy

Ora occupiamoci delle strisce orizzontali, che vanno bloccate allo stesso modo ma in maniera alternata, così:

rettangolo di carta per astuccio

Pieghiamo il rettangolo ottenuto a metà e blocchiamolo con una graffetta per chiudere l’astuccio lateralmente, fissando le strisce orizzontali nello stesso modo delle verticali.

astuccio chiuso con una rivista

Una volta chiuso, ecco il risultato:

astuccio carta vecchia rivista

Eccolo qui come risulta all’interno.

astuccio finito

Per conferire maggiore stabilità, rigidità e anche lucidità, basta dare una mano di colla vinilica leggermente diluita con acqua.
Per chiuderlo, invece, inseriamo in una delle maglie posteriori dello spago o del nastro colorato da avvolgere poi intorno all’astuccio, in questo modo.

astuccio con chiusura

Ed ecco qui il nostro piccolo capolavoro.

astuccio fai da te vecchia rivista

Buon lavoro e alla prossima!