Sono in viaggio sul treno che da Roma mi sta riportando a Milano dopo due giornate super intense agli Xdays di Fujifilm. Prima di raccontarvi dei nuovi obiettivi lasciatemi spendere due parole sull’evento.
Da fotografo professionista poter guardare lavori di altissimo livello, come quelli di Gianluca Colla e Filippo Mutani, è stato davvero incredibile. Eventi di questo tipo sono delle occasioni imperdibili per chiunque abbia voglia di confrontare il proprio livello di preparazione, o più semplicemente ascoltare il racconto dietro alla realizzazione di importanti reportage.

photograpgher-x-days

Personalmente ho avuto il grande onore di parlare di fotografia sportiva e delle possibilità attualmente offerte dal sistema Fujifilm, raccontando con le mie immagini realizzate durante il progetto SLUMS DUNK le potenzialità di questo sistema.

simone-raso-x-days-fuji

Ma torniamo all’argomento principale: le due nuove ottiche.
E’ subito doveroso dire che nessuna delle due ottiche è ancora disponibile sul mercato. Il 55-140 che ho potuto usare (a patto di non salvare le immagini) è un pre-produzione in tutto e per tutto identico a quello che troveremo a fine anno nei negozi, mentre il 140-400 era un mock-up in dimensioni reali ma non funzionante.

Partiamo dal 55-140 che, con una lunghezza focale grossomodo pari a un 80-200, e la sua apertura fissa a 2.8 è semplicemente stupendo. Robusto, leggero e con una ghiera per la regolazione della lunghezza focale incredibilmente fluida, si pone come reale competitor dei più blasonati obiettivi di casa Canon e Nikon. Gli scatti (con una XT1 nella versione silver) riguardati sul display appaiono incredibilmente incisi.
Mi sono fatto promettere da Fuji di avere a disposizione al più presto un modello in prova e onestamente non vedo l’ora di testarlo sul campo. La cosa che più mi ha stupito è stato il contrasto tra la leggerezza e qualità costruttiva. Super.

55-140-fuji-obiettivo

55-140-fuji-obiettivo-01

55-140-fuji-obiettivo-02

Veniamo ora a un’ottica che a mio avviso potrà lasciare il segno e diventare un punto di riferimento per gli amanti della fotografia naturalistica. Sì, perché qui stiamo parlando di un’ottica con una lunghezza focale corrispondente a 600mm sul FF con apertura a 5.6 in un oggetto unico per maneggevolezza e peso. Trattandosi di un mock-up, i tecnici fuji non hanno potuto confermare che il peso sarà lo stesso una volta in produzione, ma vi assicuro che, se anche dovesse aumentare, non ci sarebbe nessun problema nell’utilizzarlo a mano libera. Ancor più del suo fratello minore, sono ansioso di provare quest’ottica.
Vista la qualità costruttiva e i risultati ottenuti dagli ingegneri di Fuji con le ultime ottiche, potrebbe davvero essere la definitiva consacrazione di questo sistema!

fuji-600mm-01

fuji-600mm-02

fuji-600mm-03

fuji-600mm-04

Non ci resta che aspettare!