Ecco le dieci regole:

1) Cercate di evitare il sorriso plastico da bocca tirata e rughette sugli occhi. E’ la peggiore posa che vi possa uscire. Siate normali, rilassati e spontanei.

2) Non scattatevi la foto in questione in bagno, con wc in vista e rotolo di carta semi finito, soprattutto se vi serve aggiornare il profilo di facebook, twitter ed instagram. L’effetto bimbominkia è sempre dietro l’angolo.

3) Se siete delle signorine scordatevi la posa da “duckface” non è per nulla sexy.

4) Non tenete mai il telefono sopra la testa, l’effetto è devastante sembrerete il nano da giardino tanto amato da Amelie.

5) Non mettetevi in posa, soprattutto di lato, se il vostro naso è alla “greca” meglio evitare. E niente collo piegato a metà, state dritte con la schiena suvvia.

6) Signorine questo punto è dedicato a voi, evitate le scollature e di strizzarvi le tette tra le braccia, soprattutto se avete una scarsa seconda, al primo “non autoscatto” verrete scoperte.

7) Se l’autoscatto è “in compagnia” evitate di incollare le vostre teste come se ci fosse l’attack, il risultato è “bimbeminkia in gita a Milano”.

8) Al contrario se il momento da immortalare è “puccioso” evitate di piazzare il vostro iPhone tra voi il vostro fidanzato e il “limone duro” non è bello!

9) Niente aria da intellettuale, da segretaria sexy e da “monella” sono tutte passate di moda.

10) Il trucco colato effetto panda, non è sexy e di certo non vi farà rimorchiare.

Quindi a questo punto, prendete il vostro telefono, rilassatevi, fate un bel sorriso guardate lontano e “click” il gioco è fatto! 🙂

self03